header aams header aams mobile

snaiSe sei un appassionato di gioco d’azzardo ed in particolar modo di roulette, sicuramente avrai sentito parlare del metodo Garcia, in quanto è un sistema per roulette fra i più famosi, conosciuti ed utilizzati nei casinò terrestri fin dalla fine dell’800.

Un sistema quindi famosissimo fra i giocatori del tempo e che si è tramandato fino ai nostri giorni, arrivando ad essere utilizzato anche nei casinò online e creando schieramenti opposti fra i diversi giocatori, ovvero fra chi ne sostiene l’elevata efficacia e chi invece afferma la totale inutilità.

Questa è una reazione abbastanza comune quando si parla di strategie per roulette, ma lo stesso vale per qualunque altro gioco d’azzardo, in quanto tutti i metodi e le varie strategie adottate devono sempre fare i conti con la componente fortuna, la quale può vanificarne in un batter d’occhio l’efficacia di qualunque sistema utilizzato.

Ma da dove arriva il metodo Garcia e perché è diventato così famoso? Thomas Garcia era un uomo d’affari spagnolo, precisamente di Barcellona, che girava in lungo e in largo l’Europa per lavoro ed aveva una profonda passione per la roulette ed il gioco d’azzardo.

Conseguentemente, questa sua passione fece si di portarlo a giocare in numerosi casinò europei, dove collezionò una serie impressionante di vittorie, le più eclatanti rimangono quelle del Casinò di Montecarlo e di Homburg, che lo fecero entrare subito nella leggenda creando il mito del sistema Garcia come un metodo infallibile, quando invece non è assolutamente così.

Fatto sta che questo sistema, detto anche “Montante Garcia”, divenne ben presto il terrore di diversi casinò, i quali si vedevano sbancare le proprie casse da questo eccentrico signore, vestito in maniera molto appariscente, ma che quando si sedeva al tavolo verde appariva freddo come il ghiaccio e determinato a raggiungere il suo scopo.

 

Ma come si gioca con il metodo Garcia?

Il signor Thomas Garcia giocava secondo un sistema progressivo inventato da lui e che si basa essenzialmente sulle chance semplici e su quelle che in gergo vengono definite “interruzioni” degli eventi binari.

Il concetto di base è abbastanza semplice, in quanto le chance semplici sono ad esempio le giocate sul rosso o il nero, e le “interruzioni” vuol dire giocare sull’evento contrario a quello precedente.

Per capirsi meglio, secondo il sistema Garcia se esce il colore rosso allora giocherò sul nero e viceversa, tutto qui, semplice e chiaro nella sua logica, se si vince la partita si chiude e si procede con una nuova, se invece la nostra scommessa risulta perdente, allora si utilizza il montante 1, 3, 7 sempre sulla combinazione opposta di quella uscita.

Si giocano quindi 3 pezzi su quest’ultima, in caso di vittoria incassiamo i 3 pezzi, di cui uno perso, quindi vinti effettivi 2 e stesso discorso di prima chiudiamo qui la partita, iniziandone una nuova, in caso invece di ulteriore perdita scommetteremmo a questo punto 7 pezzi ed in caso di vincita ne avremmo ottenuti 7 meno 3 meno 1 e quindi ci troveremo in mano i 3 pezzi vinti effettivi e concluderemo anche stavolta la nostra partita, iniziandone una nuova.

Nella malaugurata ipotesi di perdita di 3 mani consecutive, allora il metodo Garcia prevede un cambio di strategia, in quanto a questo punto saremmo fuori di ben 11 pezzi e il sistema prevede di scommettere sull’uscita consecutiva di 7 volte su un risultato binario, in quanto a livello statistico, ogni 2 serie di 4 consecutivi si verifica una serie di 7 consecutivi.

Quindi, supponiamo che sia uscito per 4 volte il colore nero, allora si gioca sulla probabilità che tale colore esca altre 3 volte, scommettendoci sopra gli 11 pezzi persi da recuperare suddivisi in 3 puntate.

In caso di vittoria i pezzi saranno così recuperati, la partita finisce e se ne inizia una nuova, in caso di ulteriore perdita si interrompe la serie e si ricomincia con quella delle “interruzioni” iniziali, sommando però le perdite conseguite fino a quando queste non vengano recuperate.

 

Il montante Garcia è quindi il sistema perfetto?

Attenzione, come abbiamo detto sopra, questo vale a livello puramente statistico, poi nella realtà non è detto che ciò accada sistematicamente ed è qui che entra in gioco la famosa componente fortuna che citavamo prima, l’unica vera regina di ogni gioco d’azzardo.

Quindi la risposta alla domanda è: “assolutamente no”, anche se tale sistema è alla base di tante altre metodologie che si sono sviluppate nel corso degli anni, il metodo Garcia è tutt’altro che infallibile, ma anche estremamente rischioso da mettere in pratica.

Questo perché, utilizzando questa metodologia se la serie di 7 ritarda, andiamo incontro ad un valore di puntate sempre più elevate, il che si traduce in un accumulo di scoperto molto alto, spesso al limite massimo stabilito dalla stesso casinò.

Capisci bene quindi che giocare con il montante Garcia può procurati vincite molto consistenti, ma al tempo stesso richiede investimenti di capitale piuttosto ingenti e quindi non alla portate di tutti.

Ti sarà certamente capitato di sentire in giro, specie navigando sul web, che sistemi come questo hanno una percentuale di riuscita molto alta, che sono sicuri, che utilizzandoli quasi certamente i tuoi soldi frutteranno in breve tempo, restituendoti i risultati desiderati.

Ecco, fai molta attenzione ad affermazioni come queste, in primo luogo perché le stesse sono alquanto fuorvianti, in quanto ti danno una rappresentazione distorta di quella che poi è la realtà, in secondo, perché probabilmente sono state fatte da chi in futuro cercherà di venderti qualcosa di inerente.

In sostanza, se stai cercando un sistema per vincere alla roulette, la prima cosa che devi aver chiara nella mente è che nessuna delle strategie disponibili è sicura al 100%, diffida da chi sostiene il contrario e fallo sempre.

Non c’è nessun sistema, ne il metodo Garcia, ne altri che troverai durante il tuo cammino, che ti possano fornire la certezza matematica di avere una riuscita, la maggior parte di essi non ha alcun fondamento e la rimanente si basa su statistiche che ti possono soltanto fornire indicazioni che possono essere prontamente smentite e rivoluzionate in fase di gioco.

Il signor Thomas Garcia ha vinto tanto col suo sistema, è vero, ma è altrettanto vero che ha perso anche moltissimo adottandolo, questa è un informazione che la maggior parte delle volte viene però omessa, specie da chi ha interesse a farti credere all’estrema sicurezza di sistemi del genere.

Testa sulle spalle quindi e mai cadere nell’illusione di risolvere le sorti delle tue partite con sistemi e metodologie di ogni genere, se vuoi adottare una strategia sei libero di farlo, ma mantenendo sempre massima prudenza ed essendo consapevole a cosa stai andando incontro.