I casinò online sono stati un po’ il fenomeno del nuovo millennio, fino al loro avvento era impensabile poter giocare d’azzardo stando comodamente seduti sulla propria poltrona di salotto e ritrovare le stesse emozioni di quelle vissute recandosi nei casinò terrestri più famosi del mondo.

Una vera novità quindi, che non solo ha stupito un po’ tutti, ma ha generato vere e proprie schiere di appassionati che sono ancora oggi in continuo crescendo e che al tempo stesso hanno sviluppato nel corso degli anni esigenze sempre più pressanti sulla propria sicurezza di gioco.

Si perché, come in tutti gli altri settori dove c’è un grande interesse e conseguente movimentazione di denaro, anche il gambling online ha risentito fin da subito dell’ingresso in campo di società fittizie, portali ingannevoli, siti inesistenti, strutture illegali, truffe di ogni genere insomma e tale settore doveva in qualche modo essere regolamentato e controllato.

Sono quindi stati istituiti diversi organismi di verifica e controllo, il quale scopo primario è quello di monitorare costantemente l’operato delle case da gioco e far si che ciò avvenga secondo i più alti canoni di onestà, trasparenza e legalità, uno di questi enti è appunto il CFG (Certified Fair Gambling.)

CFG è un organismo internazionale che nasce nel 2003, con il preciso scopo di far raggiungere il massimo dall’esperienza di gioco di ogni utente che si cimenterà sui portali da lui monitorati ed in breve diventa un leader indiscusso per quanto riguarda le metodologie di controllo sull’imparzialità dei casinò su internet.

In un panorama come quello del gambling online, molto dispersivo e ricco di insidie, la nascita di organismi come questo è stato un vero toccasana, quello che mancava per la sicurezza dei giocatori e per la loro tranquillità, in quanto gli stessi sapranno in ogni momento di essere all’interno di un portale serio, onesto e garantito.

CFG si pone quindi come un importante punto di riferimento per tutto il settore, nell’interesse si dei giocatori, ma anche di quelli delle sale da gioco stesse e dei produttori di software, perché attraverso le sue procedure di auditing e di certificazione, garantirà una qualità di prodotto sempre molto elevata, in questo modo tutte le parti in gioco resteranno ampiamente soddisfatte.

 

Imparzialità, la vera mission di CFG

 

Gli organismi di controllo che monitorano il gambling online sono molti, ognuno di loro ha delle particolarità che si possono riassumere come l’obiettivo principale della loro creazione, quella di Certified Fair Gambling, come abbiamo già detto riguarda l’imparzialità.

Ma come si può riassumere il concetto di “imparzialità” per un casinò online, in cosa consiste l’operato di CFG in pratica, quali sono i requisiti necessari che un portale deve avere per passare tali controlli?

CFG parte dal presupposto che i giocatori di casinò online pretendono un gioco corretto, desiderio più che giustificabile, in quanto se un giocatore ha dei sospetti che l’operato di un portale non sia trasparente, con molta probabilità rimarrà deluso e tenderà a uscire dallo stesso quanto prima, portandosi dietro questa brutta esperienza.

Questa cosa risulterà alquanto penalizzante quindi anche per lo stesso portale, perché la sua reputazione verrà compromessa irrimediabilmente e non solo non potrà più contare sulla fidelizzazione dei giocatori, ma si innescherà quel giro di passaparola negativo che ostacolerà sicuramente anche l’ingresso di nuovi potenziali clienti.

Al tempo stesso, le software house vogliono che il gioco si svolga correttamente, perché un solo gioco difettoso potrebbe gettare nel fango anche tutta la restante gamma di prodotti, una problema veramente grosso questo.

Come vedi quindi CFG lavora nell’interesse di tutte queste parti, garantendo l’imparzialità che è necessaria per far si che l’ingranaggio del gambling ruoti in maniera fluida e senza intoppi e tutti possano così lavorare serenamente.

L’operato di CFG è molto minuzioso ed avviene per ogni singolo gioco presente sul portale esaminato, l’analisi, le prove e tutti i controlli, vengono effettuati tramite appositi test statistici che consentono di verificare con estrema precisione l’integrità di ogni gioco preso in esame, segnalando tempestivamente l’eventuale insorgere di problemi ed intervenendo di conseguenza.

 

Il certificato CFG è difficile da ottenere?

 

Sicuramente i giochi, per ottenere il prezioso riconoscimento, devono passare controlli molto severi, ma gli standard odierni hanno fatto si di avere oggi a disposizione portali con una qualità delle loro proposte che raramente non passano i controlli degli organismi addetti.

In linea di massima quindi i casinò online legali sono sicuri a tutti gli effetti, il fatto di avere un certificato CFG è un ulteriore rassicurazione di imparzialità e affidabilità degli stessi, caratteristiche sempre più apprezzate da chi con il gioco online ha un rapporto costante e frequente.

Il principale oggetto dell’analisi di Certified Fair Gambling è quel famoso sistema RNG (Random Number Generator) o“Generatore di Numeri Casuali” che dir si voglia, il quale deve presentare integrità assoluta, garantendola massima imparzialità delle estrazioni, verifica ottenibile attraverso numerosi test.

I giocatori più scettici sono portati a pensare che i casinò possano dal loro interno manipolare i risultati a proprio favore, anche durante le partite in corso, compito di CFG è anche quello di vigilare costantemente per far si che ciò non avvenga, garantendo così al giocatore massima tranquillità e soddisfazione.

I casinò online devo riprodurre fedelmente tutte le caratteristiche del gioco d’azzardo offline, quindi le regole, le caratteristiche di base e le modalità di gioco non possono essere alterate, fatta eccezione per le speciali versioni create appositamente per il mercato del gioco online.

Statisticamente il gioco dovrebbe mantenere nel tempo una certa stabilità, se gli organismi addetti notassero un funzionamento anomalo, o se lo stesso venisse segnalato dagli stessi giocatori, verrebbero immediatamente fatti controlli ancora più profondi per stabilirne la cause.

Questa è solo una parte dei controlli che vengono effettuati da Certified Fair Gambling per accertarsi della reale imparzialità di un casinò online, ne seguono anche altri inerenti l’RTP, ovvero l’importo totale che ritorna ai giocatori, una volta effettuata tutta questa serie di verifiche il portale otterrà la certificazione CFG, che è rappresentata dall’apposito sigillo verde.

Ogni volta quindi che incontrerete un casinò con il marchio CFG, avrete la certezza di stare per mettervi a giocare su un portale imparziale verificato, affidabile e onesto, con il quale divertirsi senza problemi.